martedì 30 novembre 2010

IL MONDO DEL BATIK Il tessuto indonesiano


Miss Indonesia






Sebbene i tessuti Batik vengano prodotti anche su altre isole come Sumatra, Sulawesi, Bali, gli esempi più pregiati vengono dall’isola di Giava. Si parte da un tessuto bianco e si abbozza il disegno. Le zone che non debbono essere tinte vengono successivamente coperte di cera e, a seconda della delicatezza del disegno, questo procedimento può richiedere anche centinaia di ore di lavoro.
Il tessuto viene quindi immerso in una soluzione di colore preparata in precedenza e lasciato asciugare. Successivamente si elimina la cera e una seconda tinta andrà a coprire le parti precedentemente coperte.
Il procedimento di tintura e inceratura viene ripetuto per ogni colore desiderato e richiede molta precisione.
Per vari motivi si ritiene che l’arte del Batik abbia raggiunto il suo culmine all’inizio di questo secolo. Prima di tutto perchè durante il XIX secolo Giava aveva assistito a un improvviso incremento demografico che le aveva garantito un’abbondante mano d’opera a buon mercato, e in secondo luogo la grande richiesta di tessuti batik di qualità da parte delle alti classi giavanesi, arabe, cinesi e olandesi, e per il rifornimento costante di buoni tessuti di seta e di cotone che provenivano dall’estero.
In Europa la tecnica viene descritta per la prima volta nella Storia di Giava pubblicata a Londra nel 1817 da Sir Thomas Stamford che fu governatore dell'isola. Esposto all'esposizione universale di Parigi del 1900 il batik indonesiano riscuote successo presso il pubblico e comincia ad influenzare il gusto degli artisti. Resiste come oggetto d'artigianato alla globalizzazione e all'industrializzazione che ha introdotto, imitando attraverso tecniche automatizzate di stampa, i disegni e le caratteristiche estetiche proprie della sua lavorazione manuale.

pubblicata da balinesia su facebook il giorno domenica 28 novembre 2010 alle ore 18.41

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...